We support browsers, not dinosaurs. Please update your browser if you want to see the content of this webpage correctly.

Che cos'è la sicurezza degli endpoint?

Che cosa sono gli endpoint e perché è fondamentale proteggerli per tenere l'azienda al sicuro?

La sicurezza degli endpoint è un concetto esteso che può fare riferimento a diverse misure di sicurezza, ma generalmente rientra nell'ambito della sicurezza di rete. La sicurezza degli endpoint, nota anche come Protezione Endpoint, è un approccio per proteggere la rete aziendale durante l'accesso tramite dispositivi mobile, wireless o remoti, ad esempio laptop, tablet e cellulari. Di fronte a quasi 100 milioni di violazioni informatiche solo nel 2018, la sicurezza informatica è troppo importante per essere ignorata.

Che cosa si intende per dispositivi endpoint?
Qualsiasi dispositivo in grado di connettersi alla rete aziendale centrale è considerato un endpoint. I dispositivi endpoint sono potenziali punti di ingresso per le minacce alla sicurezza informatica e hanno bisogno di una protezione efficace perché sono spesso l'anello più debole nella sicurezza di rete.
Che cosa si intende per software di sicurezza degli endpoint?
Programmi che assicurano la protezione dei dispositivi. Il software Protezione Endpoint può essere basato sul cloud e fungere da SaaS (Software as a Service). Il software di sicurezza degli endpoint può anche essere installato separatamente in ciascun dispositivo come applicazione standalone.
Che cos'è una soluzione EDR?
Le soluzioni EDR (Endpoint Detection and Response) analizzano file e programmi e segnalano eventuali minacce rilevate. Le soluzioni EDR monitorano in modo continuo le minacce avanzate, aiutando a identificare gli attacchi in fase iniziale e a rispondere rapidamente a un'ampia gamma di minacce.

La mia sicurezza degli endpoint è sufficiente?

Dai un'occhiata al seguente elenco di potenziali vulnerabilità e chiediti se stai facendo abbastanza per tenere al sicuro gli endpoint aziendali dalle minacce:

I dispositivi aziendali eseguono tutti Windows XP o versioni successive e la versione dei server è 2003 o successiva? Le versioni precedenti potrebbero non aver ricevuto le patch o gli aggiornamenti per la protezione dalle più recenti vulnerabilità della sicurezza esponendo maggiormente i dispositivi al rischio di attacchi malware.

Tutte le applicazioni sono aggiornate e puoi aggiornare i programmi e il software in tutti i dispositivi connessi alla rete? Le versioni precedenti del software possono presentare falle nella sicurezza, vulnerabilità e bug utilizzabili dagli hacker. Questi problemi vengono spesso corretti con le patch, motivo per cui bisogna sempre aggiornare tutti i software aziendali.

Hai il controllo di tutti i dispositivi che accedono alla rete? Devi essere in grado di accedervi e aggiornare tutto l'hardware con cadenza regolare.

Usi criteri di sicurezza universali predefiniti che includono procedure di violazione, password minime e controlli di sicurezza gestiti in modo centralizzato? Controlli e regole ad hoc e manuali non sono sufficienti a garantire la massima sicurezza della tua azienda.

Sei aggiornato sugli ultimi sviluppi nella sicurezza informatica? Non è necessario essere esperti: la sicurezza informatica è in continua evoluzione e richiede di rimanere sempre aggiornati sui nuovi sviluppi, che si tratti di capire meglio il concetto di crimine informatico o di tenersi al passo con le misure di sicurezza ottimizzate.

Che cosa può essere classificato come dispositivo endpoint?

Computer e laptop
Qualsiasi computer desktop o laptop connesso alla rete aziendale può essere utilizzato per diffondere malware. Tieni conto dei computer interni e di quelli utilizzati dai dipendenti nell'ambito di una politica BYOD, nonché di tutti i PC esterni che si connettono alla rete aziendale tramite VPN.
Cellulari
I cellulari richiedono un'attenzione particolare. È rischioso connettere i dispositivi personali alla rete aziendale prima che venga configurato un antivirus per dispositivi mobile dotato degli aggiornamenti software più recenti. Anche i dipendenti che utilizzano i dispositivi personali dovrebbero ricevere una formazione nell'ambito di una politica BYOD.
Dispositivi per l'ufficio
Non sono solo i computer e i dispositivi mobile a essere a rischio. Stampanti, fax, dispositivi smart o tutte le altre apparecchiature che si connettono alla rete potrebbero essere potenzialmente vulnerabili e richiedono protezione.
Server
I server sono uno dei tipi più tradizionali di endpoint. È molto importante proteggerli perché archiviano o elaborano dati, email e documenti aziendali. Queste informazioni sensibili hanno bisogno di un livello di sicurezza specializzato.

Hai domande sulla sicurezza degli endpoint?

Come suggerisce il nome, la sicurezza degli endpoint riguarda la sicurezza di processi, informazioni sensibili e dati aziendali archiviati o trasferiti nei dispositivi connessi alla rete. Solo dopo aver messo al sicuro gli endpoint, che sono la parte più vulnerabile dell'azienda, bisogna pensare alla protezione della rete a livello globale, in modo da impedire l'accesso ai criminali informatici e al malware.

L'antivirus è un concetto molto ampio. Si tratta di un programma composto da più funzionalità che proteggono parti diverse del dispositivo endpoint (email, browser, file e così via). Tuttavia, non tutti i prodotti antivirus hanno tutto ciò che serve per proteggere in modo completo il dispositivo, per cui potrebbe essere necessaria una protezione aggiuntiva. Questo può comportare la configurazione di una protezione specifica per il server, l'aggiornamento manuale dei sistemi operativi e altre attività.

La base della sicurezza degli endpoint è la stessa per clienti singoli e aziende. Cambiano invece il tipo e la struttura dei dati protetti. Le aziende archiviano non solo i propri dati, ma anche informazioni sensibili su clienti, dipendenti e sull'azienda stessa.

Un set di regole che definisce il livello di sicurezza che ciascun dispositivo connesso alla rete aziendale deve rispettare. Tali regole possono includere l'utilizzo di un sistema operativo approvato, l'installazione di una VPN o l'esecuzione di un software antivirus aggiornato. Se il dispositivo che si connette alla rete non dispone del livello di protezione desiderato, è possibile che debba connettersi tramite una rete guest e che abbia un accesso alla rete limitato.